Venerdì, 12 Febbraio 2016 18:06

Matteo qual è il tuo stile di scrittura? Risposta secca ad una domanda ridondante

Vota questo articolo
(0 Voti)

Parlando con amici, colleghi o miei lettori, spesso mi capita la fatidica domanda “Ma Matteo qual è il tuo stile di scrittura?”. Quel momento solitamente non mi coglie impreparato, sono anni ormai che, da quando ho seguito il flusso naturale dei miei pensieri, cimentandomi nella scrittura dei miei romanzi, mi vengono fatte domande sui personaggi dei miei libri, sulle loro storie e sul mio stile.

Premetto che nessuno al mondo penso possa essere in grado di definire se stesso, anche perché come sappiamo, noi ci vediamo in un certo qual modo, all’esterno la percezione che gli altri hanno di noi pare completamente differente da ciò che vorremmo sembrare o crediamo di sembrare. Questo genere di ragionamento calza alla perfezione anche in ambito letterario, io ho sempre cercato di impostare i miei scritti nella semplicità, in modo che chiunque potesse leggerli senza annoiarsi o abbarbicarsi troppo in tortuosi ragionamenti o fraseggiare assurdi. Perciò ho adottato una scrittura lineare che potesse rispecchiare il mio modo di esprimermi vocalmente, senza creare un eccessivo distacco tra il vero Matteo ed il Matteo che narra. Insomma, anche nei miei libri ho sempre provato a restare me stesso, “comunque e in ogni caso” credo sia sempre la scelta migliore.

Letto 49345 volte Ultima modifica il Venerdì, 12 Febbraio 2016 22:58
antalya escort antalya escort mersin escort samsun escort kusadasi escort mersin escort adana escort eskişehir escort istanbul escort gaziantep escort bodrum escort izmir escort bursa escort kayseri escort ankara escort netspor canlı mac izle